La pedodonzia è una branca dell’odontoiatria che si occupa della cura e della prevenzione delle patologie odontostomatologiche nei bambini e ragazzi dai 2 ai 16 anni. Tra i danni più frequenti si riscontrano: carie dentale spesso in forma grave (“sindrome da biberon”), infiammazione alla polpa del dente (o pulpite) e ascessi di varia entità.

Una pellicola collosa e incolore, formata batteri e zuccheri che si depositano sui denti: la placca si nutre residui di cibo e di altre sostanze presenti nella saliva. I suoi acidi possono causare fastidiose gengiviti e persino corrodere lo smalto dentale, provocando carie più o meno profonde. Per questa ragione i dentisti raccomandano una corretta […]